Donatella Paolucci

Incontra i nostri autori

Su di me

Mi chiamo Donatella Paolucci e sono nata a Sori, in provincia dia Genova, ben 52 anni fa, ma ditelo sottovoce perché mi sento ancora giovane.

Ho dedicato tutta la mia formazione studentesca all’Arte, frequentando l’Accademia di Pittura.

Negli anni successivi alla laurea mi so o occupata di decorazione di esterni e interni e restauro di affreschi, proseguendo la sua professione in Umbria.

In parallelo mi dedidco ad attività sociali e arte terapia.

Dopo un periodo di disoccupazione, ho scoperto la gioia della scrittura; nasce così il primo romanzo Restauro a Park Hotel. Si tratta di un racconto leggero e ironico che ha avuto come prima funzione quello di riempire un periodo di vuoto lavorativo. 

Nel 2016, a seguito della perdita di un caro amico d’infanzia, ho deciso di raccontare la storia di abusi che si è svolta nella mia parrocchia durante gli anni ottanta e novanta. Si tratta purtroppo di una storia insabbiata fino ad oggi, nonostante le ripetute denunce. Questo nuovo romanzo, Il contratto di silenzio, oltre a portare alla luce infime dinamiche di potere, vuole spiegare le evoluzioni psicologiche che vengono messe in atto dai pedofili, oltre che delle profonde ferite che segnano le vittime.

Attualmente vivo tra Umbria e Liguria e mi dedico alla pittura, alla scrittura e all’insegnamento di disegno e percezione visiva.

Ci trovi in

Via Lorenzo Perosi 9/5
30033 Noale (VE)