Io, nonostante tutto, sono viva

13,00 

Donne connesse tra loro non solo da un legame di sangue.

Miriana, la protagonista, decide di partire per raccogliere i pezzi della propria anima infranta e scopre un luogo fuori dal tempo in un paesino siciliano.

Questa è un’occasione per dare respiro al suo animo inquieto. A trent’anni infatti Miriana si sente un’orfana senza passato. Ha appena dovuto dire addio a colui che credeva essere suo padre ed è stata abbandonata dalla sua squilibrata madre quando era piccola. Miriana ha un grande bisogno di riscatto. È difficile, però, fare i conti con i fantasmi del passato soprattutto se si trova un diario segreto che proietta in una dimensione che forse, in quel momento, non si è pronti a vivere. Il diario le racconta la storia di una fanciulla.

Sulla copertina si legge un nome, Rosa, la cui indole sensibile si trova in un perenne bilico tra il desiderio di vivere e quello di fuggire.

Il diario le mostra anche una storia d’amore difficile e travolgente, unica fonte di respiro per la donna. Miriana è attirata e ispirata dalle pagine del diario e si sente ancor più coinvolta quando scopre che uno dei due protagonisti è proprio il suo scorbutico ma affascinante padrone di casa, Massimo.

Per la ragazza inizia un percorso interiore più tortuoso del previsto ma la nostra vita, dopotutto, è un cammino pieno di imprevisti e quindi Miriana deve tirare fuori la testa e trovare la forza per affrontare anche questa nuova sfida. Deve aprire il suo cuore ad ogni tipo di amore. Deve finalmente vivere e non sopravvivere agli eventi.

AL MOMENTO NON DISPONIBILE IN LIBRERIA RIBELLE, COMPRALO DIRETTAMENTE SU AMAZON

AMAZON
COD: 9788894897876 Categorie: , , ,

Descrizione

Donne connesse tra loro non solo da un legame di sangue.

Miriana, la protagonista, decide di partire per raccogliere i pezzi della propria anima infranta e scopre un luogo fuori dal tempo in un paesino siciliano.

Questa è un’occasione per dare respiro al suo animo inquieto. A trent’anni infatti Miriana si sente un’orfana senza passato. Ha appena dovuto dire addio a colui che credeva essere suo padre ed è stata abbandonata dalla sua squilibrata madre quando era piccola. Miriana ha un grande bisogno di riscatto. È difficile, però, fare i conti con i fantasmi del passato soprattutto se si trova un diario segreto che proietta in una dimensione che forse, in quel momento, non si è pronti a vivere. Il diario le racconta la storia di una fanciulla.

Sulla copertina si legge un nome, Rosa, la cui indole sensibile si trova in un perenne bilico tra il desiderio di vivere e quello di fuggire.

Il diario le mostra anche una storia d’amore difficile e travolgente, unica fonte di respiro per la donna. Miriana è attirata e ispirata dalle pagine del diario e si sente ancor più coinvolta quando scopre che uno dei due protagonisti è proprio il suo scorbutico ma affascinante padrone di casa, Massimo.

Per la ragazza inizia un percorso interiore più tortuoso del previsto ma la nostra vita, dopotutto, è un cammino pieno di imprevisti e quindi Miriana deve tirare fuori la testa e trovare la forza per affrontare anche questa nuova sfida. Deve aprire il suo cuore ad ogni tipo di amore. Deve finalmente vivere e non sopravvivere agli eventi.