La spada dell’Imperatore

22,00

Austerlitz, 2 dicembre 1805. Oltre la nebbia fitta, brilla il sole ad Austerlitz e Napoleone vince la terza coalizione diventando padrone assoluto dell’Europa continentale. La fortuna sembra arridergli senza sosta, ma un oscuro presagio aleggia nella fredda aria mattutina.
Vienna, 10 settembre 1898. Francesco Giuseppe è pronto per celebrare i suoi cinquant’anni di regno, ma la notizia dell’assassinio di sua moglie, l’Imperatrice Elisabetta d’Austria-Ungheria, lo sconvolge, rendendo i suoi ultimi anni sul trono solo una lenta ed inesorabile agonia.
San Pietroburgo, luglio 2018. La capitale russa è scossa da un violento attentato che si sospetta essere stato ordito da estremisti ucraini contrari all’annessione della Crimea. Il Presidente Putin è sull’orlo di dichiarare guerra all’Ucraina.

Parigi.

Arabella è una brillante ricercatrice che lavora per l’Institut français de recherche historique et archeologique, incaricata di seguire le tracce della leggendaria spada che Napoleone portava ad Austerlitz, la quale è da sempre ammantata di un alone di mistero e superstizione. Secondo l’immaginario collettivo essa era in grado di emanare una forza irresistibile per l’animo umano, cui Napoleone non poté sottrarsi, lasciandosi sospingere verso un destino che sentiva sarebbe stato grandioso, anche se, una volta raggiunto l’apice, la sua fortuna sarebbe potuta crollare improvvisamente.

Autrice: Giovanna Pasin

 

AMAZON FELTRINELLI IBS

 

Disponibile

COD: 9791280126344 Categorie: , ,

Descrizione

Austerlitz, 2 dicembre 1805. Oltre la nebbia fitta, brilla il sole ad Austerlitz e Napoleone vince la terza coalizione diventando padrone assoluto dell’Europa continentale. La fortuna sembra arridergli senza sosta, ma un oscuro presagio aleggia nella fredda aria mattutina.
Vienna, 10 settembre 1898. Francesco Giuseppe è pronto per celebrare i suoi cinquant’anni di regno, ma la notizia dell’assassinio di sua moglie, l’Imperatrice Elisabetta d’Austria-Ungheria, lo sconvolge, rendendo i suoi ultimi anni sul trono solo una lenta ed inesorabile agonia.
San Pietroburgo, luglio 2018. La capitale russa è scossa da un violento attentato che si sospetta essere stato ordito da estremisti ucraini contrari all’annessione della Crimea. Il Presidente Putin è sull’orlo di dichiarare guerra all’Ucraina.

Parigi.

Arabella è una brillante ricercatrice che lavora per l’Institut français de recherche historique et archeologique, incaricata di seguire le tracce della leggendaria spada che Napoleone portava ad Austerlitz, la quale è da sempre ammantata di un alone di mistero e superstizione. Secondo l’immaginario collettivo essa era in grado di emanare una forza irresistibile per l’animo umano, cui Napoleone non poté sottrarsi, lasciandosi sospingere verso un destino che sentiva sarebbe stato grandioso, anche se, una volta raggiunto l’apice, la sua fortuna sarebbe potuta crollare improvvisamente.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.