Mind the gap. Distanze londinesi

13,90

Ida, 31 anni, una riga di eyeliner sugli occhi, stanca dell’Italia, delle porte chiuse in faccia e delle promesse non mantenute, è intenzionata a trovare il suo posto nella città nella quale ha sempre sognato di vivere: Londra. Inizia così la sua lotta per avere un lavoro stabile (e un lavandino tutto per sé). Stringe amicizia con la spagnola Marta e s’innamora di Giacomo, italiano come lei, che però appare e scompare tra la folla della metro. Cacciata dal ristorante dove lavora, Ida ottiene un impiego in una grossa catena di abbigliamento; così, tra maglioni e camice da impilare, viaggi interminabili sul nightbus per Willesden Green, il quartiere della comunità italiana, la ragazza saggerà la solitudine nelle lunghe serate nei pub, il peso della libertà nelle passeggiate a Southbank e la fatica degli interminabili turni di 12 ore. Dopo l’ennesima delusione lavorativa, ricomincia l’agonia della ricerca di un impiego; eppure, una telefonata dall’Italia potrebbe cambiare le carte in tavola, se non fosse che… La storia di Ida è quella di una ragazza che affronta un destino avverso, lottando da sola contro il mondo; una storia di chi si sente straniero ovunque, ma non smette mai di cercare quel luogo da chiamare finalmente casa.

AMAZON FELTRINELLI IBS LIBRI

 

Autrice: Luisa Multinu
COD: 9788832144857 Categorie: , ,

Descrizione

Ida, 31 anni, una riga di eyeliner sugli occhi, stanca dell’Italia, delle porte chiuse in faccia e delle promesse non mantenute, è intenzionata a trovare il suo posto nella città nella quale ha sempre sognato di vivere: Londra. Inizia così la sua lotta per avere un lavoro stabile (e un lavandino tutto per sé). Stringe amicizia con la spagnola Marta e s’innamora di Giacomo, italiano come lei, che però appare e scompare tra la folla della metro. Cacciata dal ristorante dove lavora, Ida ottiene un impiego in una grossa catena di abbigliamento; così, tra maglioni e camice da impilare, viaggi interminabili sul nightbus per Willesden Green, il quartiere della comunità italiana, la ragazza saggerà la solitudine nelle lunghe serate nei pub, il peso della libertà nelle passeggiate a Southbank e la fatica degli interminabili turni di 12 ore. Dopo l’ennesima delusione lavorativa, ricomincia l’agonia della ricerca di un impiego; eppure, una telefonata dall’Italia potrebbe cambiare le carte in tavola, se non fosse che… La storia di Ida è quella di una ragazza che affronta un destino avverso, lottando da sola contro il mondo; una storia di chi si sente straniero ovunque, ma non smette mai di cercare quel luogo da chiamare finalmente casa.